“Forum Terzo Settore: Fondamentale ricostruire la connessione fra istituzioni e comunità”

Chi governa il Paese, così come chi si candida a governare le Regioni, dovrebbe ricordarsi che dal Terzo Settore può trarre linfa vitale per migliorare la qualità della vita dei cittadini, ma anche per migliorare la qualità delle risposte istituzionali ai bisogni, anche nuovi, della nostra comunità..lo ha detto la portavoce nazionale del Forum del Terzo Settore, Claudia Fiaschi, a margine del convegno organizzato da Fondazione CRF sul mondo del Terzo Settore.

“La riforma del terzo settore apre infatti un grande campo di riflessione per tutta la politica sul modello di sviluppo che si vorrà perseguire, in Italia e nelle comunità regionali – spiega Fiaschi. Se si guarda al ruolo del Terzo Settore nelle sue diverse forme – volontariato, promozione sociale e impresa sociale – il contributo di queste iniziative é più che evidente nell’ambito del welfare, della salute, della promozione del benessere e del sociale. A cui si aggiungono settori importantissimi anche per la Toscana, come l’ambiente, l’agricoltura e la cultura. L’economia sociale è oggi il modello di sviluppo emergente capace di coniugare in maniera positiva attenzione al territorio, attenzione alle persone e sviluppo attraverso un coinvolgimento attivo di persone e comunità. Tutto questo richiede politiche consapevoli e lungimiranti e scelte amministrative capaci di cogliere e sostenere la naturale generatività delle organizzazioni sociali del terzo settore”.

fiaschi_ts

Fonte Notizia Comunicato Stampa Galli Torrini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi