“Eventi: In archivio la 4a edizione del Trofeo Città di Monsummano Terme”

Va in archivio la quarta edizione del Trofeo Città di Monsummano Terme, Torneo nazionale riservato alla Categorie Under 13 e Esordienti organizzato dall’A.S.D. Shoemakers Basket Monsummano e patrocinato dalla Regione Toscana, dal CONI Comitato regionale toscano, dalla Federazione Italiana Pallacanestro, dalla Provincia di Pistoia e dal Comune di Monsummano Terme.

24 Squadre da 6 regioni per il Torneo che ha richiamato oltre 300 atleti da tutta Italia.

Sono stati 4 giorni intensi in cui la macchina organizzativa ha girato alla perfezione. Ben 24 squadre al via, provenienti da 6 regioni e suddivise in 3 categorie (Esordienti, Under 13 e Under 14) si sono date battaglia dal 28 Aprile al 1° Maggio per scrivere il loro nome nell’albo d’oro della manifestazione con oltre 300 ragazzi in campo a darsi battaglia.

Bella la cornice di pubblico, in particolare nella giornata di Domenica, giorno delle finali e della cerimonia di chiusura, in cui il PalaCardelli di Monsummano Terme risultava gremito in ogni ordine di posti.

Nutrita, colorata e festosa la compagine proveniente da Sassari, al terzo anno consecutivo di partecipazione, che si sono distinti con il loro tifo chiassoso e caloroso ma sempre correttissimo.

Durante la cerimonia di chiusura, a cui ha presenziato gli Assessori del Comune di Monsummano Terme Elena Sinimberghi e Simona De Caro nonché il Delegato Coni Vittoriana Gariboldi e il Delegato FIP Paola Paoli, sono stati premiati tutti i bambini partecipanti con i gadget offerti da Conad Monsummano Terme e Mukki.

Le Autorità presenti hanno poi premiato le società che si sono classificate ai primi tre posti di ogni singola categoria.

I vincitori del Trofeo per la categoria Esordienti sono i pistoiesi dell’Endas, per quanto riguarda la categoria Under 13 hanno trionfato i sardi del Basket 90 Sassari mentre per la categoria Under 14 il titolo di Campione del Trofeo Città di Monsummano Terme è andato ai marchigiani del Taurus Basket Jesi.

Inoltre gli organizzatori hanno voluto premiare anche la società che a loro giudizio ha meglio interpretato lo spirito del Torneo incarnando quei valori in cui gli Shoemakers credono fermamente, valori quali amicizia, rispetto, sportività, solidarietà. Tale riconoscimento è andato ai laziali dell’Anzio Basket Club.

Riuscita la collaborazione con Culligan che ha reso il Trofeo Città di Monsummano Terme “green”. Grazie infatti all’installazione degli erogatori di acqua ai lati delle panchine, è stato sensibilmente diminuito lo spreco di acqua senza contare l’eliminazione totale della plastica.

Numerosi gli attestati di stima ricevuti dagli organizzatori durante la quattro giorni di festa, sia da parte dei partecipanti ma anche da parte della cittadinanza che si è trovata la città invasa da un’orda festante di ragazzini.

Gli organizzatori desiderano ringraziare tutti coloro che hanno permesso l’ottima riuscita della manifestazione, dall’Amministrazione Comunale che sì è rivelato un vero partner dell’organizzazione, agli sponsors, alle strutture ricettive e di ristorazione che hanno ospitato i ragazzi in questi quattro giorni.

“Oramai siamo maturi per fare il grande salto – commenta il Presidente Shoemakers Stefano Gabriellila macchina organizzativa ha dimostrato ancora una volta l’onda d’urto grazie a oltre 50 volontari che si sono adoperati per la buona riuscita della manifestazione. Il prossimo anno vorremmo rendere il Torneo internazionale, a tale scopo, nei prossimi mesi, mi attiverò con il CONI e la Federazione per ottenere una collaborazione più attiva da parte loro”.

IMG_2611

Comunicato Stampa Shoemakers Basket Monsummano Terme

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Monsummano Terme, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi