“Pistoia: Cultura e Vino Alla Cantina Sociale dei Colli Fiorentini”

Vai a fare uno scambio di libri in enoteca e ricevi un calice di buon vino.

L’iniziativa è del negozio della Cantina sociale Colli Fiorentini – Valvirginio di via Don Minzoni a Pistoia, spiegata in poche parole da un cartello: “Prendi un libro e lascia un libro”.

“L’idea arriva da un collega – spiega la responsabile del negozio di Pistoia Susanna Balli – che ha sperimentato l’iniziativa a Prato. A me è sembrata subito una bella iniziativa incoraggiare il connubio tra libri e vino e i clienti hanno subito apprezzato. Un calice di vino e un buon libro sono gli ingredienti per una serata perfetta, come suggerisco sempre”.

“Abbiamo pensato di dedicare un angolino ai libri, una botticella dove i clienti potevano appoggiare i loro volumi – spiega il responsabile del negozio di Prato Antonio Russo – Poi abbiamo visto che l’iniziativa è stata apprezzata, tramite un passaparola sono arrivate in negozio nuovi clienti e ora lo spazio per lo scambio dei libri si è allargato e ‘Prendi un libro e lascia un libro’ è piaciuto anche ai colleghi di altri punti vendita”.

Romanzi e saggi, fumetti e libri per bambini, sono di diverso genere i libri che vengono lasciati nei negozi che vendono vino e olio sfuso e imbottigliato della Cantina Sociale Colli Fiorentini che ha il suo centro produttivo nella valle bagnata dal torrente Virginio sul territorio comunale di Montespertoli.

“Un modo per coccolare i nostri clienti e a chi si trattiene a chiacchierare, di vino o letteratura è indifferente, ci piace far degustare i nostri prodotti e farli conoscere sempre meglio”, conclude Susanna.

IMG_1667

Fonte notizia Ufficio Stampa Galli Torrini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pistoia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi