“Pistoia: Si ampliano le attività del progetto Socialmente”

Il progetto Socialmente si rafforza e amplia le attività destinate ai cittadini pistoiesi, in particolare agli over 60. Per il quadriennio 2019/2023, infatti, il Comune di Pistoia ha deciso di estendere l’offerta dei propri servizi, ma anche di abbassare l’età, da 65 a 60 anni, di coloro che possono prendere parte a gite e soggiorni estivi, così da agevolare la partecipazione individuale e collettiva alla vita sociale e culturale della comunità.

Inoltre, attivato in fase sperimentale nel 2018, va a regime il progetto dell’Amministratore sociale. Con un avviso pubblico, il cui termine è fissato per sabato 2 febbraio, il Comune individuerà le associazioni di volontariato e di promozione sociale che intendono collaborare alla realizzazione delle attività previste.

Otto le attività che compongono il progetto Socialmente: dal presidio dell’Amministratore sociale nelle frazioni al punto AnzianInforma presente in città; dagli incontri ricreativi negli Spazi Incontro, a quelli organizzati allo spazio polivalente Melos; dalle vacanze estive alle gite di un giorno; dai progetti l’Ora del tè e Mnemon, alla cura di uno spazio di pubblica utilità. Cospicuo l’investimento previsto dall’Amministrazione comunale per sostenere tutti i progetti in programma, che ammonta a oltre 300mila euro.

Approfondimento alla pagina dedicata.

IMG_0133

Fonte notizia sito Comune di Pistoia

Questa voce è stata pubblicata in Pistoia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi