“Sport: Buona prestazione per il Tiro a Segno Pistoia nella tappa di Livorno del trofeo Granducato di Toscana”

Nella sesta delle otto tappe del trofeo “Granducato di Toscana”, disputata al poligono di Livorno, il Tiro a Segno Pistoia conquista altri importanti risultati, confermando l’ottimo momento di forma ed il grande affiatamento di squadra.

Alla manifestazione, che si svolge con armi corte (cal.22, 9 mm, cal.45 o magnum e revolver sia comuni che sportive) su bersagli a 12,5 metri con 15 colpi a gara per un massimo di 150 punti, hanno partecipato oltre 100 tiratori divisi nelle categoria esperti ed esordienti.

Il gruppo sportivo pistoiese, formato da Maurizio Agati, Fabrizio Fanoi, Paolo Gori, Vincenzo La Scala, Ariberto Merendi, Fabio My, Corrado Petrolini, sfodera convincenti prestazioni, centrando 5 medaglie.

Fabio My sale sul gradino più alto del podio nella categoria magnum esperti dove Maurizio Agati chiude settimo, Vincenzo La Scala è ottavo ed Ariberto Merendi termina al 15° posto.

Nella semiauto esperti Vincenzo La Scala è medaglia d’oro.

Fabio My e Maurizio Agati concludono rispettivamente in quinta e sesta posizione.

Adriano Vannacci è primo nella magnum (categoria esordienti) mentre finisce settimo nella semiauto.

In questa specialità il socio frequentatore Francesco Niccolai centra la medaglia d’oro mentre Stefano Meoni è 11° e Corrado Petrolini è 25°.

Altro primo posto per Francesco Niccolai nella calibro 22 esordienti dove Stefano Meoni si si piazza al settimo posto.

Il gruppo pistoiese conferma, con questi ottimi risultati, l’impegno e la passione che si coltiva nella sezione del tiro a segno di Pistoia.

In foto: l’esterno del poligono di Pistoia

tsn pistoia

Fonte notizia Giovanni Pazzini – addetto stampa Tiro a Segno Pistoia

Questa voce è stata pubblicata in Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi