“Per la Notte dell’Archeologia pronte a Pistoia due Visite Guidate”

In occasione dell’anno che vede Pistoia capitale italiana della cultura, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Firenze e le province di Prato e Pistoia, i Musei dell’Antico palazzo dei vescovi e il Comune di Pistoia/Museo Civico tornano a proporre, giovedì 20 luglio alle ore 17, una visita congiunta alle aree archeologiche dell’Antico palazzo dei vescovi e dell’ex Monastero di San Mercuriale, dove tra gli anni ‘70 e ‘80 del XX secolo vennero condotti due scavi archeologici di grande importanza per la definizione della storia di Pistoia.

Nel caso dell’Antico palazzo dei vescovi, lo scavo fu portato a termine da uno staff interdisciplinare diretto dal prof. Guido Vannini, nel caso dell’ex Monastero di San Mercuriale, lo scavo fu realizzato dall’allora Soprintendenza archeologica della Toscana sotto la direzione scientifica dalla dott.ssa Carlotta Cianferoni. Queste attività di ricerca riportarono alla luce, insieme a numerosissimi frammenti di ceramiche, monumenti funerari etruschi, resti di strade, di abitazioni e di mura delle epoche romana e medievale che, malgrado il loro stato di frammento e di rovina, divengono per il visitatore elementi di una storia che dalle origini della città, passando alle fasi romane e medievali, si dipana fino alla città moderna.

Il punto di ritrovo è presso il museo dell’Antico palazzo dei vescovi di Pistoia in piazza del Duomo

L’evento è reso possibile grazie anche alla disponibilità del Tribunale di Pistoia che ha autorizzato l’accesso ai locali dell’ex Monastero di San Mercuriale, oggi sede di uffici giudiziari.

Per informazioni e prenotazioni: Musei dell’Antico palazzo dei vescovi

Tel. 0573 369275 (in orario di apertura del museo: martedì, giovedì e venerdì dalle 10.15 alle 16; sabato e domenica dalle 10.15 alle 18). Indirizzo mail: anticopalazzodeivescovi@operalaboratori.com

ASSstele

Fonte notizia sito Comune di Pistoia

Questa voce è stata pubblicata in Pistoia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi