“Donne e Sport Per Vincere Insieme..A Monsummano Terme un Evento per Dire NO alla Violenza Sulle Donne”

Sabato 17 Giugno alle ore 16.30 al campo sportivo E. Loik di Monsummano Terme, le atlete della società A.S.D. Giovani Granata Monsummano e le Azzurre Parlamentari scendono in campo nell’ambito della manifestazione a scopo solidale, “Donne e Sport per vincere Insieme”. Una giornata-evento dedicata al prezioso lavoro dell’Associazione di Promozione Sociale 365GiorniAlFemminile, attiva dal 2004 e rappresentata da uno staff di sole donne, a sostegno di altre, per raccontare, affrontare e prevenire la violenza e gli effetti che questa produce, offrendo sostegno alle donne ed ai minori che ne sono vittime, e promuovendo la diffusione della cultura della “non violenza”.

Il programma della giornata prevede, a partire dalle ore 16.30, la presentazione e l’esibizione della neonata scuola calcio femminile delle Giovani Granata Monsummano: “La costruzione della categoria delle pulcine under 12” -afferma il Presidente dei Giovani Granata Paolo Arbi- “rappresenta uno dei punti di orgoglio del settore femminile dei Giovani Granata, giunto al primo bilancio dopo la fusione dello scorso anno con la ex RB Valdinievole Calcio Femminile.  

Alle ore 17.00 prenderà il via la partita di solidarietà tra la 1° quadra Giovani Granata Monsummano Calcio Femminile e la All Stars Team, nata a sostegno della manifestazione dall’unione tra le Azzurre Parlamentari con capitano Caterina Bini (Anna Ascani, Lorenza Bonaccorsi, Veronica Tentori), allenate dalla ex calciatrice ed opinionista Rai Katia Serra, e alcune calciatrici della squadra Empoli Ladies.

A chiudere questa giornata di sport e solidarietà si svolgerà alle ore 19.00, presso il vicino locale Tiffany Wine Bar, una cena aperitivo per festeggiare insieme un’iniziativa rivolta alla solidarietà ed alla sensibilizzazione su un tema di fondamentale importanza quale quello della violenza verso le donne.

A seguire sfilata delle atlete in Piazza durante la manifestazione “Street Food Festival”.

“I ringraziamenti vanno al Comune di Monsummano Terme, al CONI, e alla FIGC” afferma Annalisa Galli Team Manager dei Giovani Granata Monsummano Calcio Femminile, che hanno reso possibile, sostenendoci con il loro patrocinio, la realizzazione della manifestazione…”Siamo orgogliosi di aver contribuito in prima persona alla realizzazione di una manifestazione che nasce con l’intento di promuovere, insieme alle famiglie delle nostre ragazze, i valori dello sport, quali la disciplina e la socializzazione, ed affrontare in una cornice di sereno dialogo tematiche importanti ed attuali come quelle della violenza sulle donne, dello stalking e delle pari opportunità.”

L’assessore allo Sport del Comune di Monsummano terme Elena Sinimberghi, afferma.. “Da qualche anno con le compagne di giunta Angela Bartoletti e Simona de Caro e con l’appoggio incondizionato di tutta l’Amministrazione Comunale, portiamo avanti un progetto ampio di denuncia, discussione e confronto legato al tema della violenza di genere. La violenza sulle donne è un tema importante che deve essere affrontato con un cambio di passo del modo di vivere e convivere, un cambio di mentalità nella quotidianità e nell’essere cittadini e cittadine del nostro paese. Ecco perché è importante la partita di Sabato. Noi ci siamo oggi e ci saremo Sabato per tirare un calcio alla violenza.”

Seguite Qui la recente Video Intervista rilasciata a noi di ValdinievoleNews

sabato calcio monsummano Terme

Fonte notizia diretta Organizzazione

Questa voce è stata pubblicata in Monsummano Terme, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi