“La Banca di Pescia e Cascina in Sostegno dell’istituto Don Bosco di Pescia”

La Banca di Pescia e Cascina ha fatto un’importante elargizione all’Istituto Don Bosco di Pescia, servita per l’acquisto di cinque letti elettrici con caratteristiche corrispondenti alle normative vigenti.
Il Presidente dell’Istituto Don Bosco comunica che si tratta di letti che favoriscono l’anziano nelle varie fasi della giornata e consentono ad assistenti, infermieri e fisioterapisti di porsi in condizioni più adeguate nei confronti dei pazienti per interventi di igiene, medicazione e riabilitazione, o di somministrare pasti.
Sono letti con tre motori elettrici che permettono numerosi posizionamenti, altezze ed inclinazioni, finalizzati alla sicurezza e al benessere del malato, e che riducono i rischi di caduta dei pazienti affetti da Alzheimer, che soffrono dunque di agitazione motoria notturna, e l’insorgere di patologie come le piaghe da decubito.
La collaborazione tra Banca di Pescia e Cascina non è nuova, già un paio di anni fa la Bcc intervenne a sostegno dell’Istituto per la riqualificazione dell’impianto elettrico, condizione che si rese necessaria per l’adeguamento alle norme in materia di sicurezza, dichiara Franco Papini, presidente della Banca.
Presso l’Istituto Don Bosco risiedono 48 anziani di cui 35 in condizione di totale non autosufficienza, ed un semplice “cambio di letto”, è la conclusione di Moretti,  Presidente dell’istituto Don Bosco, può avere numerosi riflessi positivi su diverse persone, ed in alcuni paesi del Nord Europa, una strumentazione del genere, è la condizione minima garantita agli ospiti di strutture come la nostra.
Ma, ancor meno nuova, è la funzione che Banca di Pescia e Cascina sta svolgendo sul territorio…Pur in un contesto economico non privo di difficoltà e venendosi sempre più ad affievolire il supporto pubblico, la Banca anche nel 2016 ha incoraggiato, con aiuti, moltissime iniziative di enti religiosi, enti morali ed assistenziali, istituti scolastici e associazioni sportive, dalle quali raccoglie la volontà di qualificare e tramandare ad altri la ricchezza di beni, di stili e di valori che caratterizza il nostro territorio.
In Foto, Daniela Moretti, con il Presidente di Banca di Pescia e Cascina Franco Papini.
pescia e cascina
Fonte notizia diretta Banca di Pescia e Cascina
Questa voce è stata pubblicata in Pescia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi