“La Polvere degli Eredi: Il Nuovo Libro di Renzo Berti si Presenta alla Biblioteca San Giorgio di Pistoia”

Giovedì 4 maggio alle ore 17 nell’auditorium Terzani della biblioteca San Giorgio di Pistoia, viene presentato il libro di Renzo Berti “La polvere degli eredi“, recentemente pubblicato dalla casa editrice Istos.

Insieme all’autore intervengono Luca Iozzelli, presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia, e Giuseppe Previti, presidente dell’associazione Giallo Pistoia.

Il libro è un romanzo giallo ambientato a Firenze.

Renzo Berti è nato a Pistoia nel 1957. Laureato in Medicina e chirurgia e specializzato in Igiene e medicina preventiva, dal 1990 è dirigente medico dell´Azienda Usl 3 di Pistoia, operante dal febbraio 2014 presso la Regione Toscana in qualità di responsabile regionale del piano straordinario per il lavoro sicuro. Nel 2002 è stato eletto Sindaco di Pistoia, ruolo che ha ricoperto per due mandati. Nel 2013 ha pubblicato il suo primo libro, “Tra il dire e il fare”, in cui rievoca la sua esperienza di primo cittadino, nel 2015 il romanzo giallo “Il mazziere di Eleusi”.

L’incontro si inserisce nel ciclo “Leggere, raccontare, incontrarsi…”, che all’interno delle sedi di biblioteca San Giorgio e Forteguerriana, propone una serie di appuntamenti allo scopo di promuovere la conoscenza di storie, personaggi, tradizioni e cultura pistoiese, e di favorire l’incontro degli autori locali con il pubblico.

Renzo Berti

Fonte notizia sito Comune di Pistoia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pistoia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...