“Pistoia..il Turismo Continua a Crescere: +19% nei Primi Tre Mesi del 2017”

A Pistoia, nei primi tre mesi dell’anno di Capitale Italiana della Cultura, i turisti crescono del 19,1% rispetto allo stesso periodo del 2016, un dato record per la città..Le presenze di visitatori italiani e stranieri, erano già aumentate nel 2016, anno della nomina di Pistoia Capitale della Cultura – con +11,02% rispetto al 2015.

La fotografia dei flussi turistici del comune capoluogo e della provincia, realizzato da Comune e Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa dell´Università di Firenze, è stata presentata, durante una conferenza stampa nella sede dell´ufficio Iat-Informazione accoglienza turistica in piazza del Duomo..Vi hanno partecipato, l’assessore e dirigente al turismo del Comune di Pistoia Tina Nuti, Chiara Pierotti, la direttrice dei musei comunali pistoiesi, ed Elena Testaferrata e Moreno Ventisette dell’Università di Firenze.

I dati del territorio del comune di Pistoia.

Nel trimestre gennaio, febbraio, marzo 2017 i turisti aumentano del 19,1%, rispetto allo stesso periodo del 2016, per un totale di 11.710 arrivi. Anche le presenze registrano un dato positivo con il 18,8% in più con 25.242 pernottamenti.

Visitatori italiani e stranieri. Gli italiani che visitano Pistoia sono cresciuti del 21,1% come arrivi (19,9% come presenze). L’aumento degli stranieri è stato del 14,9% negli arrivi (17,1% come presenze). Sono gli stranieri a pernottare più giorni in città (permanenza media di 2,6 giornate)rispetto agli italiani (2 giornate).

Gli italiani a Pistoia. Le principali regioni di provenienza sono Lombardia, Lazio, Emilia Romagna e Toscana.

Gli stranieri a Pistoia. Nel primo trimestre del 2017 gli afflussi più consistenti sono quelli di tedeschi, pur in leggera flessione, seguiti da francesi e britannici, mentre crescono belgi (+74,3%) e russi (+37,9%). Il maggior numero di arrivi si è registrato per i cinesi, che hanno spuntato un incremento del 192,6%, ma si trattengono solo una notte. In termini di presenze sul territorio al primo posto troviamo gli spagnoli con una crescita rispetto al primo trimestre del 2016 dell’83,5% e una permanenza media che passa dalle 5,7 giornate del 2016 alle 13 giornate nel 2017. Seguono i francesi con un aumento di presenze del 41,3% passando da 1,8 a 2,2 pernottamenti.

Identikit del visitatore. Dai dati raccolti emerge che nella maggior parte dei casi il visitatore che arriva nel comune di Pistoia ha tra i 45 e i 54 anni, seguito dalla fascia 35-44 anni. Nel primo trimestre del 2017 la componente femminile dei flussi turistici con 7.759 arrivi è quasi il doppio rispetto a quella maschile (3.941) sia per gli italiani che per gli stranieri.

Mezzi di trasporto per raggiungere Pistoia. Il mezzo di trasporto prevalentemente utilizzato dai turisti arrivati negli esercizi ricettivi di Pistoia è stato l’auto. A servirsene, tanto nel 2016 quanto nel 2017, sono stati l’86% degli italiani e quasi il 70% degli stranieri. Per questi ultimi è stato rilevante anche l’aereo; se ne sono serviti 1/4 di quanti hanno raggiunto Pistoia. Per gli italiani invece l’uso dell’aereo segue quello del treno utilizzato dal 4% di turisti.

A Pasqua boom di presenze nei musei comunali. I Musei Civico e Marino Marini e Palazzo Fabroni venerdì 14, sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile hanno registrato un incremento di presenze del 236% (con 1973 presenze totali) rispetto al periodo di Pasqua dello scorso anno (venerdì 25, sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 marzo 2016) con 587 presenze complessive. In particolare il Museo Civico ha registrato1412 presenze (nel 2016 furono 393) con un aumento del 259%. A Palazzo Fabroni le presenze sono state 233 (nel 2016 invece 77) con un +202%. Il Museo Marino Marini è stato visitato da 328 persone (117 nel 2016) con un incremento del 180%.

Ecco una sintesi dei dati sul turismo in tutto il territorio provinciale.

Nel primo trimestre 2017 il territorio provinciale ha registrato 124.230 arrivi, che mediamente hanno soggiornato 2,21 giorni per un totale di 274.890 presenze. Rispetto al primo trimestre 2016 gli arrivi sono diminuiti del 10% e anche le presenze hanno registrato un calo dell´ 8,2%.

Strutture ricettive. La capacità ricettiva della provincia di Pistoia è di 24.368 posti letto, i 2/3 dei quali situati negli esercizi alberghieri, in particolare nelle categorie 3 e 4 stelle. Rispetto al 31 dicembre 2016 gli esercizi ricettivi sono aumentati di 5 unità e di 47 posti letto. L’aumento ha interessato in particolare gli esercizi extra-alberghieri, gli affittacamere non professionali e gli agriturismi. Sempre nel territorio provinciale l´alberghiero conta 236 esercizi e 471 esercizi extra alberghieri con al primo posto gli agriturismi, seguiti da affittacamere, case e appartamenti per vacanze.

Sulla flessione presentata dal primo trimestre 2017 rispetto all’analogo periodo del 2016 con molta probabilità può avere inciso la diversa cadenza delle festività pasquali: 5 aprile nel 2015, 27 marzo nel 2016, 16 aprile nel 2017. E infatti confrontando i dati del primo trimestre 2017 con quelli dell’analogo periodo del 2015, con festività pasquali all’inizio del mese d’aprile, si riscontra una flessione limitata al 5,3% negli arrivi, e un incremento, dello 0,5% nelle presenze.

Nel trimestre gennaio-marzo 2017 la Valdinievole ha accolto 86.607 turisti che, con una permanenza media di 2,2 giornate ciascuno, totalizzano 189.140 presenze, ossia il 68,8% di quelle registrate dall’intero territorio provinciale. Se si considerano i soli esercizi alberghieri, il peso della Valdinievole in termini di presenze sale al 74,7%, l´area Montana totalizza 15,2% e quella Metropolitana (formata da Pistoia, Serravalle Pistoiese, Quarrata, Montale e Agliana)il 10,2%.

Il peso della Valdinievole si attenua nell’ambito degli esercizi extralberghieri, dove nel primo trimestre 2017, con 19,3% di presenze, è superata dall’area Montana (32,4%) e anche dall’area Metropolitana (48,3%). La variazione degli arrivi e delle presenze rispetto al primo trimestre del 2016 è stata negativa sia per la Valdinievole quanto per l’area Montana. L’area Metropolitana ha invece registrato un aumento di visitatori sia per gli esercizi alberghieri quanto per gli esercizi extralberghieri, con un aumento rispettivamente del 18,2% e del 26,5%. Complessivamente l’incremento delle presenze è stato del 21%, favorito con una crescita del 9,6% di clienti dall’essere Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017.

La componente nazionale ed estera. Nel gennaio-marzo 2017 gli italiani hanno totalizzato 151.716 presenze con una permanenza media di 2 giornate. Rispetto all’analogo trimestre del 2016 vi è stata una diminuzione a negli arrivi del 6,9% e delle presenze che sono scese del 4,7% . Gli arrivi esteri sono statidi 50.554. Le presenze straniere sono state invece 123.174, con una permanenza media di 2,4 giornate. Gli arrivi sono in calo del 15,6% le presenze del 12,1%. Le regioni di maggiore provenienza sono Toscana, Lazio e Lombardia.

Arrivi e presenze per nazionalità di provenienza. Nel 2017 al primo posto della graduatoria degli arrivi sale la Cina, seguita a brevissima distanza da Stati Uniti e Francia, e a più lunga distanza da Spagna Russia e Germania. Diversa da quella degli arrivi è la graduatoria delle presenze, dove al primo posto tanto per il gennaio-marzo 2016, quanto per il gennaio-marzo 2017 troviamo gli Stati Uniti per una elevata permanenza media.

In termini di permanenza media nel trimestre gennaio-marzo 2017, oltre gli Stati Uniti hanno superato le 4 giornate gli irlandesi, mentre oltre tre giornate ci sono tedeschi, inglesi, danesi, ungheresi e rumeni. La più bassa permanenza spetta ai cinesi, che mediamente si soffermano una notte.

turismo pt e provincia

Fonte notizia sito Comune di Pistoia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pistoia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...