“Monsummano Terme e La Giornata Della Memoria”

Un nutrito calendario di iniziative a Monsummano Terme per celebrare la Giornata della Memoria.

Anche quest’anno, il progetto sulla memoria, “Non abbiamo dimenticato”, voluto e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura con la Biblioteca Comunale “Giuseppe Giusti”, intende ricordare a tutti e tramandare alle nuove generazioni una parte di storia “scomoda”, ma fondamentale, affinché non si perda nell’oblio e venga dimenticata, per non incorrere mai più negli errori commessi nel passato.

Giovedì 26 alle ore 21.15 al Mac,n Museo di Arte Contemporanea e del Novecento – Villa Renatico Martini, nell’ambito del progetto “Padule di Fucecchio tra memoria e tradizione” si terrà la presentazione, da parte di Marco Conti, del libro “Il vento di Tatura 1940-1946 – Sei anni di internamento in Australiadi Ottilia Vicenzini Reginato.

Nel corso dei sei anni di internamento con il marito e i bambini a Tatura, nello stato di Victoria in Australia, Ottilia Vicenzini Reginato scrive un diario: si tratta di un prezioso documento, che testimonia una parte di storia ancora poco conosciuta. L’autrice ha curato con grande amore la scrittura di questo diario e ha saputo raccontare in modo efficace ed avvincente la sua esperienza.

Il libro presenta in copertina un’opera di Cesare Vagarini, anch’egli deportato nel campo di Tatura come l’autrice del libro e, per l’occasione, il Museo di Arte Contemporanea e del Novecento esporrà le opere dell’artista romano, che hanno per tema l’Eccidio di Sant’Anna di Stazzema perpetrato dai tedeschi. Saranno affiancate opere dell’artista greco Giorgio Giotsas che ha progettato un’istallazione per sottolineare il drammatico evento della Shoah.

Il Mac,n ha aderito con tali iniziative e opere al progetto “La Shoah dell’Arte” di Roma, entrando nell’elenco dei musei partecipanti, che vedrà nella giornata del 27 gennaio 2017 un agenda ricca di interventi nei maggiori centri del territorio nazionale.

Il progetto “Padule di Fucecchio tra memoria e tradizione” si avvale del contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

Venerdì 27 alle ore 21.00 al Teatro “Yves Montand” si terrà uno spettacolo teatrale, curato dall’Associazione Culturale “Mimesis”, dal titolo “SE IO MI IMMAGINOCiò che è stato per alcuni e quello che potrebbe essere per noi, regia di Rosanna Magrini, con gli attori Michele Lombardi e Stefano Tognarelli e con i ragazzi della Scuola secondaria di Primo Grado “W. Iozzelli” e “A. Caponnetto”.

A partire da un lavoro intorno al testo “Ultima fermata: Auschwitz”, gli studenti hanno affrontato una riflessione sulla discriminazione e la violenza. Si sono immaginati nei panni di Arturo, un giovane che impara il nuovo significato che la parola ebreo assume in seguito all’emanazione delle leggi razziali. I ragazzi hanno consegnato alla carta i loro pensieri e da questi materiali ha preso vita la drammaturgia di uno spettacolo che ci porterà dritti nell’immaginario dei giovani protagonisti.

Infine, Sabato 28 ore 10.00 nella Sala “Walter Iozzelli” della Biblioteca comunale “Giusti Giusti” si terrà “La Shoah raccontata ai ragazzi”, un viaggio nella memoria attraverso i libri dell’autore Premio Andersen Fabrizio Silei, rivolta agli studenti degli istituti comprensivi e ai cittadini.

In tale occasione, la biblioteca ricorda che al suo interno sono presenti testi specifici, racconti e storie vere che testimoniano lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati italiani nei campi nazisti.

Tra gli ultimi arrivi i romanzi Anna e l’Uomo delle rondini” di Gavriel Savit e Il cielo sopra l’inferno” la drammatica storia vera di Ravensbruck, il campo di concentramento nazista per sole donne di Sarah Helm.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

Per informazioni: Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti” tel. 0572 959 500-1-2

m.giori@comune.monsummano-terme.pt.it

biblioteca@comune.monsummano-terme.pt.it

gdm2017-locandina

Fonte notizia sito Comune di Monsummano Terme

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Monsummano Terme, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...