“Monsummano Terme:Tragitti..Linee di Vita nella Contemporaneità prorogata al 22 gennaio 2017”

La mostra Tragitti. Linee di vita nella contemporaneità ospitata al Museo di arte contemporanea e del Novecento di Monsummano Terme fino al 31 dicembre 2016, è prorogata sino a domenica 22 gennaio 2017.

Un’occasione ulteriore per vedere, anche nei primi giorni di gennaio, le opere che i dieci artisti, invitati dalla curatrice Paola Cassinelli, hanno realizzato al fine di delineare, ognuno con le proprie peculiarità, percorsi differenti, assolutamente originali sia nella tecnica che nella scelta stilistica, e fornire il loro personale modo di vivere un viaggio con le difficoltà esistenziali, sociali, storiche, politiche ed economiche del mondo moderno.

Francesco Avesani, Gabriella Bais, Filippo Basetti, Elena Boccini, Giorgio Giotsas, Camilla Pelleri, Angelo Gilberto Perlotto (Gibo), Giuseppe Vigolo, Antonella Zerbinati assieme a Simone, protagonista di un corto Altrove realizzato da Mauro Melgrati e Cesare Cicardini, si cimentano in un progetto espositivo che affronta i numerosi tragitti che ognuno di noi è costretto a percorrere nel proprio quotidiano, trasferendo il proprio sentire verso avventure simboliche, astratte, iperrealiste o reali.

La mostra è affiancata da un’ esposizione di dodici acqueforti eseguite da André Masson (Balagny/Oise 1896-Paris 1987) che, seguendo il gusto surrealista e vivendo le recenti ricerche sulla psicanalisi freudiana, illustra l’Odissea di Omero, dove Ulisse, protagonista/simbolo dell’eterna curiosità umana verso l’ignoto, viene descritto attraverso una visione libera dal controllo della razionalità e in pieno contatto con la creatività dell’inconscio.

La mostra, realizzata grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e al sostegno delle C.I.R. Food – Divisione Eudania, sarà aperta con il seguente orario:

lunedì, giovedì, venerdì 15.30 – 18.30, mercoledì 9.30 – 12.30, sabato e domenica 9.30 – 12.30/15.30 – 18.30, chiusa il martedì, 25 dicembre 2016 e 1° gennaio 2017.

informazioni: Mac,n – Museo di arte contemporanea e del Novecento
Villa Renatico Martini – Via Gragnano, 349 – 51015 Monsummano Terme (PT)
Tel. +39 0572 952140
www.macn.itm.giori@comune.monsummano-terme.pt.it

tragitti_locandina_0

Fonte notizia sito Comune di Monsummano Terme

Questa voce è stata pubblicata in Monsummano Terme, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi