“La prima volta nel ’46 – Racconti e memorie di Elettrici ed Elette a Pistoia”

Giovedì 22 dicembre alle ore 17, nella sala Maggiore del Palazzo comunale, nell’ambito delle iniziative “Il Natale colora la Cultura”, avrà luogo la presentazione del volume: “La prima volta nel ’46 – Racconti e memorie di elettrici ed elette a Pistoia”, in occasione dei settant’anni dal voto alle donne.

L’incontro, al quale tutti sono invitati a partecipare, sarà introdotto dal  sindaco Samuele Bertinelli…Saranno presenti la curatrice e, fra il pubblico, le donne intervistate, i parenti delle consigliere comunali elette dal 1946 ai primi anni ’60 e quelli delle componenti dei Gruppi di Difesa della Donna.
La pubblicazione è stata realizzata grazie al contributo della Regione Toscana, della Sezione soci Unicoop di Pistoia, e della Fondazione Banca di Vignole e Montagna Pistoiese.
Dora Donarelli, presidente della sezione soci Unicoop di Pistoia, leggerà alcuni brani tratti dal libro.
Il volume, a cura di Laura Billi ed edito da Settegiorni, è articolato in due filoni principali: da un lato vi sono testimonianze e memorie che intrecciano l’evento del voto con ricordi personali riferiti alla vita di allora con la relativa documentazione fotografica, dall’altro il reperimento di notizie e fotografie da fonti d’archivio e da quotidiani del periodo.
…In quelle prime elezioni il voto si rivelò alle donne in tutto il suo valore simbolico per la sensazione di libertà che conferiva l’atto del votare, una sensazione che,  probabilmente, valse anche per i giovani uomini al primo voto dopo il fascismo, ma che per le donne ebbe il significato dell’inaugurazione di qualcosa di assolutamente nuovo.
E d’altronde il 1946 ha rappresentato per l’Italia l’inizio di una storia nuova: si sceglieva la Repubblica quale forma costituzionale, si eleggeva l’Assemblea Costituente, si facevano le prime consultazioni democratiche per l’insediamento dei Consigli comunali e le donne furono per la prima volta protagoniste determinanti di un cambiamento radicale.
Il 90% degli elettori partecipò al referendum del 2 giugno, e metà furono donne, che con enorme emozione e senso di responsabilità espressero il proprio voto per migliorare la loro vita e quella dei figli.
Il 22 dicembre 1946 fu convocato a Pistoia il primo Consiglio comunale del dopoguerra, e dopo settant’anni l’Amministrazione comunale, con questo incontro che cade esattamente nel medesimo giorno, rende omaggio alle elette e alle elettrici di allora.
donne-al-voto
Fonte notizia sito Comune di Pistoia – Foto di proprietà del sito “dellarepubblica.it
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pistoia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...