“Pescia: Domenica 23 ottobre torna l’appuntamento con Pescia Antiqua!”

Pescia…Dalle ore 9.00 fino alle ore 19.00 quella che fu la storica sede del mercato pesciatino tornerà a trasformarsi in un’immensa vetrina, nella quale espositori provenienti da tutta la Toscana proporranno sulle proprie variopinte bancarelle un’immensa scelta di oggetti carichi di storia e di ricordi.

Mobili di ogni foggia ed epoca, quadri, monete, giocattoli, francobolli, libri, abiti, che mentre cercano nuovi proprietari e nuove case in cui ritrovare tutto il passato splendore, raccontano la vita dei precedenti proprietari.

Nell’ambito della manifestazione verrà presentato anche uno spazio dedicato al mercatino agroalimentare, con la proposta di tanti gustosi prodotti tipici dell’agricoltura locale, e poi, piante, fiori, e tante associazioni di volontariato fra le più attive sul territorio comunale.

Per i più golosi ci saranno specialità gastronomiche in Borgo della Vittoria, e la festa della castagna con frugiate e Necci in Piazza del grano, mentre per chi volesse arricchire la propria collezione di oggettistica e vestiti vintage, potrà addentrarsi tra i banchetti che percorrono Via Andreotti.

Come sempre, Pescia Antiqua non è solo mostra-mercato: arricchiranno la giornata, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00, l’apertura a ingresso gratuito del Palazzo del Podestà, in piazza del Palagio, con la splendida Gipsoteca Libero Andreotti, ed a pochi passi di distanza, anch’esso ad ingresso gratuito, agli stessi orari, sarà possibile visitare il Monastero Benedettino di San Michele, con l’eccezionale collezione di quadri del XV secolo che ospita.

Pescia Antiqua è prodotta da Pinocchio Associazione Culturale e di Comunicazione in collaborazione con l’Assessorato alle Attività produttive.

Per informazioni potrete chiamare il numero 3312098756.

pescia-antiqua

Fonte notizia sito Comune di Pescia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pescia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi