“Sabato 15 ottobre appuntamento sul Colle di Monsummano con una escursione-caccia al tesoro fotografica botanica per famiglie”

Sabato 15 ottobre (ore 15-18) è in programma una escursione-caccia al tesoro fotografica botanica per famiglie sul Colle di Monsummano: i bambini, guidati da una operatrice del Centro RDP Padule di Fucecchio dovranno fotografare le piante della macchia mediterranea…è previsto un piccolo premio per il vincitore.

Nell’ambito della dorsale del Montalbano, il Colle di Monsummano costituisce una notevole emergenza per gli aspetti geologici, faunistici, floristici e vegetazionali; la struttura geomorfologica, con la parte esposta a sud ricoperta dalla macchia mediterranea, e la presenza di ambienti rocciosi di grande estensione (le cave abbandonate), ad una quota molto bassa offrono infatti a piante e animali un habitat assolutamente inconsueto per le nostre zone.

La lussureggiante macchia mediterranea, dominata da arbusti sempreverdi come il Mirto, il Laurotino, l’Alaterno e la Fillirèa, sarà la suggestiva ambientazione di una escursione-caccia al tesoro fotografica per famiglie a tema botanico, nella quale i bambini saranno invitati a fotografare le piante spontanee.

Il percorso non presenta difficoltà…sono consigliati scarponcini da trekking, ed è necessario portare la macchina fotografica digitale (o lo smartphone).

La partecipazione all’attività è gratuita, in quanto inserita nel programma “Alla scoperta dei tesori segreti tra Padule e Montalbano”, nell’ambito del progetto “Padule di Fucecchio tra memoria e tradizione” del Comune di Monsummano Terme, finanziato dalla Fondazione CARIPT.

Per partecipare è necessaria la prenotazione presso il Centro RDP Padule di Fucecchio: tel. 0573/84540, e-mail fucecchio@zoneumidetoscane.it; programmi dettagliati delle visite su www.paduledifucecchio.eu.

caccia_tesoro_fotografica_botanica

Fonte notizia sito Comune di Monsummano Terme

Questa voce è stata pubblicata in Monsummano Terme, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi