“Chiese e Centri Sociali: il Comune mette a disposizione 138.000 euro..Pubblicato il Bando”

Pistoia..C’è tempo fino al giorno 8 ottobre per presentare la domanda per l’assegnazione di contributi da oneri di urbanizzazione secondaria a favore di chiese e altri edifici religiosi, centri sociali e attrezzature culturali e sanitarie.

Si tratta di oltre 138mila euro che l’Amministrazione comunale ha incassato nel 2015 dal rilascio di titoli abilitativi edilizi.

Come previsto dalla legge nazionale e regionale, una parte di questi proventi devono essere messi a disposizione di quei soggetti che svolgono attività sociale, culturale e religiosa, nel caso ne facciano richiesta.

Il contributo potrà coprire il cinquanta per cento delle spese sostenute per realizzare nuove opere, attrezzature, impianti di urbanizzazione secondaria e per il restauro, ripristino, ristrutturazione, conservazione, ampliamento e adeguamento di quelle già esistenti.

Saranno esclusi dall’assegnazione gli interventi di manutenzione ordinaria, quelli finalizzati all’acquisto di arredi, macchinari e veicoli, e i singoli lavori che abbiano già usufruito di contributi negli anni precedenti.

Non sono ammessi al finanziamento tutti quei soggetti nei cui locali sono installati apparecchi tipo slot-machine.

I moduli per presentare la domanda di assegnazione e di liquidazione dei contributi sono reperibili sul sito del Comune all´indirizzo http://www.comune.pistoia.it/8715/ e, una volta compilati, dovranno essere trasmessi entro le ore 13 di sabato 8 ottobre all’ufficio protocollo del Comune in piazza del Duomo oppure inviati per posta elettronica certificata all’indirizzo comune.pistoia@postacert.toscana.it

Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici del servizio governo del territorio in via dei Macelli 11 ai numeri 0573 371500 oppure 371677.

logo pt

Fonte notizia sito Comune di Pistoia

Questa voce è stata pubblicata in Pistoia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi