“Monsummano Terme..Sulla via di Damasco..Mostra prorogata al 17 luglio 2016”

La mostra fotografica “Sulla via di Damasco. Storie e paesaggi perduti in terra siriana”, ospitata al Museo della Città e del Territorio, resterà aperta e visitabile al pubblico, visto l’interesse che ha suscitato, fino al prossimo 17 luglio 2016.

L’esposizione raccoglie le fotografie scattate nel corso di un viaggio d’istruzione condotto da Maria Antonia Serafini assieme a studenti, ricercatori e docenti dell’Università degli Studi di Firenze nel settembre del 2010, pochi mesi prima dell’inizio dei moti e dei conflitti che ancora oggi interessano il territorio siriano.

L’esposizione, in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale “Artumes” e “Le Macchine Celibi” Soc. Cooperativa, ha come obiettivo quello di far conoscere un territorio lontano, ricco di storia, cultura e tradizioni.

Il percorso espositivo è articolato in varie “sezioni” quali, paesaggi culturali e antichità, tradizioni e vita quotidiana, volti e incontri speciali.

Ogni sezione è corredata da opportune spiegazioni e ogni immagine fotografica sarà integrata con didascalie.

La mostra è aperta con i seguenti orari: lunedì 9.00 -12.00 – da mercoledì a venerdì 16-19; sabato e domenica 9.00-12.00/16-19; chiuso il martedì

Per informazioni: Museo della Città e del Territorio – Tel. 0572/95 44 63 – 329 3605964

www.museoterritorio.itm.giori@comune.monsummano-terme.pt.it

foto

Fonte notizia sito Comune di Monsummano Terme

Questa voce è stata pubblicata in Monsummano Terme, Prima pagina e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi