“Monsummano Terme..Come la grandine..Uno Spettacolo teatrale in Omaggio ai giudici Falcone e Borsellino”

Nei giorni 23, 24, 25 e 26 maggio, presso l’arena Villa Renatico Martini, andrà in scena lo spettacolo teatrale Come la grandine, che vedrà protagonisti gli alunni delle scuole primarie di Monsummano Terme.

Gli spettacoli rappresentano la tappa conclusiva di una intensa attività di laboratorio teatrale, coordinato e realizzato dall’Associazione Culturale Mimesis all’interno del progetto “Non abbiamo dimenticato”, ideato dall’Amministrazione Comunale di Monsummano Terme, Assessorati all’Educazione e Formazione, Cultura con la Biblioteca Comunale “Giuseppe Giusti”.

Quest’anno il tema centrale del laboratorio teatrale è stata la legalità, affrontato a partire dalla storia di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, i due magistrati siciliani che anno dedicato la loro vita alla lotta contro la mafia.

Un’occasione per i ragazzi di conoscere la loro storia, il loro coraggio, il loro ideale di giustizia e per riflettere sull’importanza del rispetto delle regole per garantire una società più giusta e democratica, in cui tutti i cittadini siano uguali di fronte allo stesso sistema di diritti e doveri.

L’invito è aperto a tutta la cittadinanza, l’ingresso è libero…Per Informazioni: Biblioteca Tel. 0572.959500

spettacolo

Fonte notizia sito Comune di Monsummano Terme

Questa voce è stata pubblicata in Monsummano Terme, Prima pagina e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi