“Quarrata…Bando di Concorso per l’assegnazione di Orti Sociali”

Il Comune di Quarrata ha stipulato una convenzione con l’Associazione Temporanea di Scopo “La Querciola”, formata dall’Azienda Agrituristica Oasi Baugiano, l’Associazione di promozione Sociale Amici di Casa Zela, l’Orizzonte Cooperativa Sociale a r.l., l’Associazione di Volontariato Pozzo di Giacobbe onlus con la quale, al fine di favorire attività di coltivazione senza alcun fine di lucro, si è stabilito di destinare  ad orti sociali una superficie complessiva di 1 ettaro, suddivisa in n.50 appezzamenti di circa 150 mq ciascuno, nei terreni dell’Area protetta della Querciola in località Caserana.

In questi terreni è previsto l’obbligo di effettuare coltivazioni biologiche ed i soggetti individuati sula base di apposita graduatoria potranno coltivare il loro orto e quanto prodotto potrà essere utilizzato per il fabbisogno familiare di ciascun assegnatario e non se sarà possibile  la commercializzazione.

Possono presentare domanda per la concessione di un orto sociale tutti i maggiorenni e residenti nel Comune di Quarrata da almeno un anno alla data di pubblicazione dell’avviso, con i seguenti requisiti:
– non svolgere l’attività di agricoltore;
– non avere in uso, in possesso o in proprietà terreni coltivabili posti nel territorio del Comune di Quarrata o in comuni limitrofi (requisito che deve riguardare tutti i componenti del nucleo familiare);
– essere in grado di provvedere personalmente alla coltivazione dell’appezzamento assegnato e, comunque, impegnarsi in tal senso;

Ad ogni nucleo familiare non può essere concesso più di un orto nel territorio comunale.

Modalità e termini presentazione domanda

 Fino ad esaurimento degli appezzamenti di terreno è prorogato il bando “Progetto Orto Sociale Querciola”
Le domande devono essere redatte su apposito fac-simile scaricabile dal sito del Comune di Quarrata o presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico e possono essere presentate fino ad esaurimento dei rimanenti appezzamenti di terreno
Le domande potranno essere inoltrate con le seguenti modalità:
–  consegna a mano al Protocollo del Comune di Quarrata (V. Vittorio Veneto, 2);
–  a mezzo raccomandata A.R. da far prevenire al Comune di Quarrata – Servizi Sociali – Via V. Veneto 2 – 51039 Quarrata (PT). La raccomandata dovrà pervenire entro il termine di scadenza, non farà fede il timbro postale.
– tramite posta certificata (PEC) al seguente indirizzo: comune.quarrata@postacert.tosana.it
Gli-Orti
Fonte notizia sito Comune di Quarrata (foto prelevata dal web)
Questa voce è stata pubblicata in Piana Pistoiese, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi