“SULLE VIE DI DAMASCO…STORIE E PAESAGGI PERDUTI IN TERRA SIRIANA…La mostra fotografica dal 9 Aprile sarà al Museo della Città e del Territorio di Monsummano Terme”

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Monsummano Terme, in collaborazione con l’Associazione Artumes e Le Macchine Celibi, presentano la mostra fotografica di Maria Antonia Serafini dal titolo:

“SULLE VIE DI DAMASCO…STORIE E PAESAGGI PERDUTI IN TERRA SIRIANA”

Un percorso espositivo che camminerà fra paesaggi, antichità, tradizioni, vita quotidiana, volti, ed incontri speciali…di un territorio lontano, ricco di storia, cultura e tradizioni.

L’esposizione fa parte di un viaggio d’istruzione condotto da Maria Antonia Serafini assieme a studenti, ricercatori e docenti dell’Università degli Studi di Firenze nel settembre 2010, e propone le fotografie scattate pochi mesi prima dell’inizio dei moti e dei conflitti che ancora oggi interessano il territorio siriano.

La mostra sarà disponibile al pubblico dal 9 Aprile al 5 giugno prossimo, al Museo della città e del Territorio della cittadina valdinievolina.

L’inaugurazione è prevista per sabato 9 aprile  alle ore 17.30 con l’intervento della professoressa Stefania Mazzoni, docente di Archelogia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente Antico, presso l’Università degli studi di Firenze.

Per informazioni: MUSEO DELLA CITTA’ E DEL TERRITORIO tel.0572.954463 – 329.3605964 email

Foto-165

Fonte notizia Assessorato alla Cultura Comune di Monsummano Terme

 

Questa voce è stata pubblicata in Monsummano Terme, Prima pagina e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi