“Pistoia…Domenica 20 marzo al via la ventinovesima edizione della Maratonina Città di Pistoia”

L´appuntamento è per domenica 20 marzo, quando gli amanti della corsa potranno cimentarsi nella ventinovesima edizione della Maratonina Città di Pistoia, Gran Premio Confartigianato, gara nazionale Uisp, manifestazione su strada regionale Fidal. Organizzata dal gruppo podistico CA.I. di Pistoia, in collaborazione con Comune, Provincia, Confartigianato Imprese Pistoia, Coni e Uisp, la gara podistica avrà inizio alle 9.30 davanti alla sede di Confartigianato in via Fermi 49, nella zona di Sant´Agostino. Il ritrovo è programmato per le 7.30.

Come ogni anno, uno starter d´eccezione darà il via alla competizione. Quest´anno si tratta dello schermidore Gabriele Magni, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Sydney 2000, vincitore della Coppa del Mondo a squadre nel 1996 e nel 2001 bronzo europeo nel 2000.

Quest´anno la Maratonina sosterrà l´associazione “We Love Anastasia” che domenica 20 marzo sarà presente, con un proprio stand, in piazza del Duomo. Nata per sostenere la piccola Anastasia alle prese, da tempo, con una malattia, l´associazione si è posta l´obiettivo di raccogliere fondi da devolvere all’assistenza domiciliare pediatrica e di formare figure che si dedichino esclusivamente a tutti quei bambini che soffrono non solo di patologie oncologiche, ma anche di malattie croniche.

Il percorso. La Maratonina competitiva si correrà su una distanza di 21,097 km, mentre il percorso non competitivo si svolgerà su percorsi ridotti rispettivamente di 10 e 3 km.

Per la Maratonina competitiva sono previsti due giri di un percorso che comprende: via Fermi, viale Arcadia, via Traversa, viale Matteotti, viale Italia, viale Marini, via del Villone, via dei Pappagalli, via dei Macelli, viale Matteotti, via degli Armeni, piazza del Carmine, via delle Pappe, via Pacini, via Palestro, via Cavour, via Roma, piazza del Duomo, via degli Orafi, via Curtatone e Montanara, via Buozzi, piazza San Francesco, Corso Gramsci (ristoro), via della Costituzione, via della Pace, piazza Treviso, via delle Mura Urbane, via Carratica, via Campo Marzio, piazza della Resistenza, viale Arcadia, via Fermi, via Cellini, via Ferraris, via Galilei, via Ungaretti (ristoro), viale Fermi (giro di boa). Stesso percorso, ma limitato a un solo giro, per la Maratonina non competitiva e il fit-walking.

La gara sui tre chilometri è riservata ai ragazzi e ai diversamente abili e riguarda il percorso che comprende via Fermi, viale Arcadia, via dei Campisanti, via Sant´Agostino, via Landucci e da qui ritornare davanti alla sede di Confartgianato.

La novità. In piazza Duomo sarà allestito il traguardo della solidarietà, concomitante al gazebo di “We love Anastasia”; la prima italiana ed il primo italiano che al 2° giro transiteranno da questo traguardo, avranno un premio speciale all´arrivo a Sant´Agostino.

Pettorale e pacco gara potranno essere ritirati sabato 19 marzo nella sede del CA.I. Pistoia – in via Porta San Marco 221 – dalle 15 alle 20 oppure la mattina stessa della gara in via Fermi. Per gli iscritti competitivi il pacco gara consiste in un telo mare con logo della manifestazione; per gli iscritti non competitivi, una bottiglia di olio extra vergine di oliva.

La manifestazione si terrà con qualsiasi condizione meteo.

Le categorie in gara sono: assoluti uomini e donne (fino a 49 anni), ladies (oltre i 50 anni), categoria veterani A (dai 50 ai 59 anni), categoria veterani B (dai 60 ai 69 anni), categoria veterani oro (oltre i 70 anni) e i diversamente abili nelle categorie A e B – iscrizione gratuita -.

I pacemaker. All’iniziativa saranno presenti anche i Pacemaker, ossia atleti esperti che correranno a un ritmo costante e aiuteranno i partecipanti a conseguire il risultato chilometrico desiderato. Il servizio verrà svolto dai volontari dell’associazione Regalami un sorriso. Tempi e classifiche saranno disponibili in tempo reale dopo la gara.

Rifornimenti. Lungo il percorso saranno previsti quattro rifornimenti (due per ogni giro), più un ristoro finale, anche con prodotti senza glutine a cura dell’associazione italiana celiaci Toscana onlus. Nei punti ristoro, lungo il percorso, gli atleti ritirati potranno riconsegnare il chip.
Dopo l’ultimo concorrente sarà previsto un servizio scopa, seguito dalle ambulanze.

Cronometraggio. A ogni concorrente verrà consegnato un chip, un sensore in grado di registrare il tempo effettivamente impiegato da ogni atleta per compiere il percorso, dal momento in cui supera la linea di partenza a quando oltrepassa quella di arrivo.

La ventinovesima edizione della Maratonina sarà ricca di premi. Le premiazioni si terranno subito dopo la gara, intorno alle 11.30, davanti alla sede di Confartigianato. I vincitori riceveranno premi in denaro,articoli sportivi o prodotti alimentari.

Sono previsti 100 premi per la categoria assoluta uomini; 40 premi per gli assoluti donne; 10 per la categoria ladies; 50 per i veterani A; 20 per i veterani B; 10 per i veterani Oro e 6 per la categoria diversamente abili. Altri riconoscimenti andranno alle società sportive che si presentano all’appuntamento con il maggior numero di iscritti. E’ previsto un bonus di 100 euro per chi migliorerà il record degli assoluti maschile o femminile.

Quest’anno si aggiunge, poi, una novità…Si tratta del 1^ Trofeo ANCoS (ente no-profit di promozione sportiva della Confartigianato). Per prendervi parte è necessario essere in possesso della tessera associativa Endas, rilasciata gratuitamente dall´organizzazione. In questo caso verranno assegnati ulteriori premi per i primi 3 arrivati di ogni categoria.

Per ulteriori informazioni chiamare i numeri 0573.452648 (Roberto Bonistalli), 329.1538514 (Luciano), oppure visitare il sito www.podismocai.it o scrivere all´indirizzo gpcaipistoia@alice.it

Iscrizione. Tutte le informazioni per iscriversi sono su www.maratoninadipistoia.it

volantino-2016-22-genn-pag1

Fonte notizia sito Comune di Pistoia

Questa voce è stata pubblicata in Pistoia, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi