“Monsummano Terme…Cadere nel cielo…Mostra personale di Roberto Giovannelli dal 19 marzo al 12 Giugno 2016, al Mac,n”

Un percorso espositivo affascinante quello che si presenterà agli occhi dei visitatori del Museo di arte contemporanea e del Novecento a partire dal 19 marzo 2016…Dipinti, sculture, opere grafiche accolte nelle sale al piano nobile di Villa Renatico Martini, di un artista operante in Valdinievole e del suo spirito – Roberto Giovannelli – ci sveleranno quanto questo territorio, anche nella contemporaneità, riesca ad offrire di bello.

“Un angolo di mondo ancora incantato, quasi incontaminato, testimone di un’Arcadia perduta”, come lo descrive nel testo introduttivo Francesco Gurrieri, un’Arcadia che Giovannelli ripropone, con la problematica eleganza che caratterizza il suo fare artistico, a tutti coloro che visiteranno il museo fino al 12 giugno 2016.

Un artista che oltre a fare pittura, prima e dopo averla insegnata nelle accademie di belle arti, è anche scrittore d’arte, curatore e direttore di collane editoriali, nonché fine ricercatore di personalità singolari della storia della cultura visiva. Uno spirito nobile che trova piena armonia in quelli che furono gli spazi domestici e operativi di Ferdinando Martini, scrittore e appassionato d’arte, così innamorato della cultura e della propria biblioteca da vivere sempre in simbiosi con essa.

Questo il link diretto alla pagina di presentazione della mostra

L’inaugurazione avrà luogo sabato 19 marzo alle ore 17,30 alla presenza del Sindaco del Comune di Monsummano Terme Rinaldo Vanni e dell’assessore alla cultura Elena Sinimberghi.

L’esposizione sarà visitabile nei seguenti orari: lunedì, giovedì, venerdì 15.30-18.30 (ora solare) 16-19 (ora legale); mercoledì 9.30 – 12.30; sabato e domenica 9.30 – 12.30/ 15.30-18.30 (ora solare) 16-19 (ora legale); chiuso il martedì e per Pasqua.

Portatore

Fonte notizia sito Comune di Monsummano Terme

Questa voce è stata pubblicata in Monsummano Terme, Prima pagina e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi